Riso venere con trota salmonata e cozze

by • 14 Dicembre 2018 • FoodComments (0)338

Riso venere con trota salmonata e cozze, ecco a voi un gustoso piatto da servire come primo per i vostri commensali alla vigilia di natale

Con la food blogger Orietta vi stiamo consigliando tutti i piatti per un natale unico anche a tavola, qui puoi trovare l’antipasto del menu delle feste

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 3 filetti di trota salmonata
  • 100 g di pomodori datterini gialli
  • 400 g di cozze da sgusciare
  • olio evo q.b.
  • 50 ml di vino bianco
  •  pepe nero q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 350/400 g di riso venere
  • sale q.b.
  • colatura di alici q.b.
  • peperoncino fresco facoltativo
  • zest di arance bio per guarnire

Procedimento:

  1. Mettete l’acqua sul fuoco e portate a bollore, salate moderatamente quindi iniziate a cuocere il riso perchè prevede una cottura piuttosto lunga, circa 20′;
  2. Mentre il riso cuoce, mettete le cozze precedentemente pulite e private della barbetta in una padella aggiungete uno spicchio d’aglio coprite e portate sul fuoco (fig.1);
  3. Si apriranno in pochi minuti ;
  4. A questo punto scolatele e mettete da parte il liquido di cottura, ed iniziate a privarne qualcuna del guscio;
  5. Lasciate quindi da parte al caldo;
  6. Mettete ora sul fuoco una padella antiaderente, versate l’olio ed aggiungete i pomodorini tagliati a metà (fig.2);
  7. Portate sul fuoco e fate caramellare per pochi minuti a fiamma alta, unite quindi la trota privata della pelle e tagliata a cubetti di circa 2 cm, aggiustate di pepe ed agguingete quindi 2 cucchiaini di colatura di pesce (fig.3);
  8. Fate cuocere a fiamma moderata per pochi minuti, unite quindi le cozze e sfumate con il vino (fig.4);
  9. Spegnete e tenete da parte al caldo;
  10. Versate ora in una padella dai bordi alti il liquido di cottura delle cozze (circa 200 ml),se amate il piccante aggingete del peperoncino fresco e versateci quidi il riso scolato (fig.5);
  11. Ultimate la cottura del riso per altri 5′ o almeno fino a quando avrà assorbito il liquido delle cozze;
  12. A questo punto unite il sughetto che avevate messo da parte e mantecatelo delicatamente al riso (fig.6);
  13. Servite quindi ultimando il piatto con un cucchiaino o due di colatura di alici per ogni commensale e dello zest di arance.

Questo è stato il nostro primo piatto per il menù  delle feste

Vi auguro di passare queste feste insieme alle persone che amate, ciàciàcià, buona vita a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =