abito-monospalla (3)

Vestito Monospalla: sensuale anticonformismo

by • 17 luglio 2018 • FashionComments (0)58

Alla scoperta del vestito monospalla

Cià Amiche, oggi vi consiglio uno dei modelli che più mi piace. Se oltre ai capi tradizionali del guardaroba, come jeans e minigonna, aggiungessimo un modello più anticonformista che manchi di qualcosa ma di certo non di stile, quello allora sarebbe il vestito monospalla.

abito-monospalla (1)
Modello particolare e curioso, il vestito monospalla di Monica Visone di NeaBoutique è l’elemento fashion che quest’estate porterete disinvolte, leggere, spensierate. Di varie lunghezze, forme e dimensioni, il vestito monospalla si adatta bene a tutti i corpi, elemento non di poco conto considerando che in alcuni giorni noi donne potremmo sentirci più gonfie, meno femminili e meno sensuali. Grazie a questo vestito monospalla invece ci sentiremo sempre sicure di noi stesse e seducenti.

abito-monospalla (2)

Un trend dal passato: il Sabot

Sotto il vestito monospalla ho scelto i Sabot di RebellaShoes. Trovo che esteticamente siano molto lussuosi, infatti sono di cavallino, di una comodità e di un eleganza senza precedenti. Oggi queste scarpe si chiamano anche ‘Mules’ che significa letteralmente ‘ciabatta’. Chi ha vissuto l’adolescenza indossando queste scarpe negli anni 90 sicuramente sarà contenta del loro ritorno. Si abbinano molto bene su qualsiasi capo, da un abito monospalla ad un jeans stretto per un effetto glam-rock. Potrete sfruttare tantissime combinazioni perchè possiedono un tacco di un’altezza non eccessiva che rende questi sabot comodi sia per una passeggiata che per una serata elegante in riva al mare. Fatemi sapere cosa ne pensate e come lo abbinereste ovviamente.

sabot-elena-russo
I Sabot sono scarpe aperte sul tallone e come vedete sul davanti con due spille da balia che portano questi due ciondoli tempestati di strass con la R di Rebella e una corona di una sciccheria mai visti.

Ho avuto la fortuna di fare una fiction come “ Elisa di Rivombrosa” ambientata nel 700 e posso assicurarvi che in quell’epoca, i sabot, erano le calzature tipiche di tutti gli esseri umani di un certo ceto sociale. Spero che i miei consigli vi siano stati utili e Buona vita a tutti!

Cià Amiche, fatemi sapere cosa ne pensate del vestito monospalla e dei sabot e mi raccomando seguite anche gli altri miei consigli per l’outfit perfetto!

 

Stylist Monica Visone

Outfit Nea Boutique

Scarpe RebellaShoes

Altri consigli ti aspettano

  1. Riso alla cantonese leggero. Bontà senza sensi di colpa.
  2. Vestito di seta nero: total black, total WOW…per un estate di classe!
  3. Sandali Gucci Superlativi. Non c’è bisogno di aggiungere altro
  4. Vestito con stampa floreale dal fascino vintage
  5. Camicia a fantasia e righe multiple con volant a cascata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 7 =